Centro Internazionale di Cultura Florida

Fondato in Roma nel 1975 per atto del notaio Roberto Franci (con l’originario nome di Centro di Cultura Nuova Florida) dal poeta Sangiuliano, il pittore Alberto Santangeli, lo scultore Sandro Stenico e l’architetto Lucio Pedna, il Centro Internazionale di Cultura Florida è un’associazione senza fini di lucro costituita per promuovere l’arte e la cultura in genere, presieduta a vita da Sangiuliano. Dopo aver avuto sede in Ardea e in Roma, il Centro è attualmente situato in Aprilia, presso gli Horti Sangiulianei, i giardini del poeta eponimo, luogo ideale di incontri e convivî umanistici in ogni caso.
La cospicua attività del Centro, a parte innumerevoli occasioni quali presentazioni di libri, mostre d’arte, conferenze, concerti e convegni di cultura, ha la sua memoria privilegiata nelle nove edizioni del Premio Nazionale di Poesia Florida ( dal 1975 al 1984) e nelle ventuno pubblicazioni delle edizioni omonime, di cui venti di poesia, serie ove si registra la prestigiosa collana internazionale I propaoli, composta di volumi in elegantissima veste in carta speciale e colorati a mano in copertina, con testo bilingue nel caso di autore straniero. Si segna l’elenco completo delle pubblicazioni:

I propaoli

-Sangiuliano, Bestiario ‘80
- Lamberto Pignotti, Vedute
- Marcello Landi, La memoria demente
- Sangiuliano, Erbario ‘81
- Giorgio Vigolo, La fame degli occhi
- Mario Lunetta, Morsure
- Sangiuliano, Inventario con lessico
- Sangiuliano (a cura di) Eidolon. Le rovine e il senso (antologia di poesia italiana)- Francesco Tentori, Offerto al niente
- Pablo Antonio Cuadra, Bevitore di tenebre (Nicaragua)
- Sangiuliano, Ordine chiuso
- Julian Beck, daily light daily speech daily life (Stati Uniti)
- Jole Tognelli, Presunto diletto (Premio Florida 1983)
- Vasco Graça Moura, Nodo cieco, il ritorno (Portogallo)
- Mario Dell’Arco, Vince er turchino
- Al Berto, Lavori dello sguardo (Portogallo)
- Sangiuliano, Ipotesi di lettore
- António Osório, Decima aurora (Portogallo)
- Sangiuliano (a cura di) I giorni della Fenice (antologia di poesia mediterranea)

Il setaccio- Luciana Frezza, La tartaruga magica (Premio Florida 1984)

Saggistica

- Sangiuliano, Il mito America. Hollywood e Fitzgerald

Oltre ai nomi desumibili dall’elenco delle opere, hanno collaborato all’attività del Centro personalità come Elio Filippo Accrocca, Aurelio Roncaglia, Riccardo Scrivano, Walter Pedullà, Giorgio Petrocchi, Angelo Maria Ripellino,Giuliano Manacorda, Ferruccio Ulivi, Eugenio Ragni, Achille Tartaro, Vittorio Stella, Cesare Milanese, Walter Mauro, Enrico Ghidetti, Gianfranco Rubino, Riccardo Duranti, Carlo Vittorio Cattaneo, Gennaro Savarese, Rossana Ombres, Pasquale Maffeo, Giorgio Agnisola, Mario Petrucciani, Norbert von Prellwitz.


Il Centro Florida cura le edizioni di poesia in piego della Grafica Campioli di Monterotondo nella persona di Sangiuliano, direttore della collana Le parole contate, affiancato da un comitato formato da Enrico Ghidetti, Giuliano Manacorda, Norbert von Prellwitz, Achille Tartaro. In tale collana è stata pubblicata la silloge Sobre la delicadeza de gusto y pasión del poeta spagnolo José María Alvarez.

L’attuale comitato tecnico-scientifico del Centro Internazionale di Cultura Florida è composto da: Sangiuliano, poeta e critico (direttore); Enrico Ghidetti, ordinario di Letteratura Italiana all’Università di Firenze; Giuliano Manacorda, ordinario di Letteratura Italiana all’Università di Roma La Sapienza; Norbert von Prellwitz, ordinario di Letteratura Spagnola alla Sapienza; Achille Tartaro, ordinario di Letteratura Italiana alla Sapienza.

Centro Florida